Dolci di Natale

Quali sono i più buoni dolci di Natale? Le tradizioni della pasticceria natalizia delle varie regioni d’Italia e dei paesi del mondo sono straordinariamente ricche di esempi di buonissimi dolci tipici natalizi. Italiani o stranieri, i dolci tipici di Natale sono sempre una delizia da gustare, per grandi e piccini.

 

DOLCI DI NATALE TIPICI ITALIANI

Panforte senese
Tipico dolce natalizio di Siena, il Panforte si compone di diciassette ingredienti, come il numero di contrade che la città del Palio conta sin dal 1675. Tra i principali: miele, frutta candita, zucchero, spezie varie.

Struffoli napoletani
Dalla tradizione pasticcera partenopea, gli struffoli sono tra i dolci di natale napoletani più famosi. In breve si tratta di palline di pasta fritte, poi passate nel miele, infine decorate sapientemente con confettini e frutta candita.

Zelten trentino
A Trento il dolce tipico natalizio è lo Zelten, famosissimo anche nel resto del nord Italia. E’ un pane dolce che si prepara con canditi, noci e frutta secca.

Pandolce genovese
Basso o alto? I pasticceri genovesi sanno realizzarlo in entrambe le versioni il Pandolce, questo dolce natalizio tipico della provincia di Genova, ricco di ingredienti come zibibbo, uva sultanina, zucca candita, pinoli.

Panettone milanese
Dolce tipico milanese, il Panettone è partito dalle cucine di Milano per conquistare l’Italia intera. Oggi è considerato il dolce di Natale italiano per eccellenza, famosissimo in tutto il mondo.

Pandoro veronese
Nato a Verona, il Pandoro è il secondo dolce più amato d’Italia, dopo il Panettone. A differenza di quest’ultimo, non viene guarnito internamente con creme o canditi.

Buccellato siciliano
In Sicilia uno dei dolci di Natale più mangiati è il Buccellato, pane di pasta frolla ripieno di fichi secchi, spesso a forma di ciambella.

Torrone
Insieme a Panettone e Pandoro, il Torrone è la bandiera della pasticceria natalizia italiana nel mondo. Dolce di Natale nato a Cremona, è composto da un impasto di albume d’uovo, miele e zucchero. Viene farcito con mandorle, noci, arachidi o nocciole. Spesso è richiuso da due strati di ostia. In una variante siciliana (Cubaita) viene utilizzato il sesamo.

Cantucci toscani
Tipici biscotti toscani, i cantucci o cantuccini per tradizione si mangiano e si regalano nel periodo di Natale, rigorosamente accompagnati da un buon vin santo di Toscana.

 

DOLCI DI NATALE TIPICI STRANIERI

Christmas Pudding
Il Pudding di Natale, secondo la ricetta inglese, è un corposo budino, fatto solitamente con farina, grasso di maiale, frutta secca e spezie, a cui possono essere aggiunti svariati altri ingredienti . In Inghilterra la tradizione vuole che il Christmas Pudding venga preparato durante il mese di novembre, per essere poi mangiato fino al 25 dicembre.

Tronchetto di Natale
Dolce natalizio tradizionale francese. E’ preparato con una base di pan di Spagna e farcito di crema al burro o crema al cioccolato. Viene poi arrotolato – acquistando la tipica forma “a tronchetto” – per poi venire ricoperto all’esterno con cioccolato, crema al burro o panna montata.

Biscotti allo zenzero
Deliziosi biscottini natalizi a base di zenzero, sono diffusi in tutta la Germania e in Scandinavia.

Stollen
Lo Stollen, dolc di natale teddesco, è una specie di pagnotta a forma di torta con frutta secca, ricoperti di zucchero a velo.

Eggnog
La bevanda di Natale per eccellenza nel mondo anglosassone. Si serve fredda e assomiglia ad uno zabaione, contiene liquore.